Come aumentare i livelli di dopamina ed essere felici

La dopamina risulta essere essenziale e preziosa per una serie di motivazioni che riguardano il nostro benessere, per sentirsi più sereni ed affrontare meglio lo stress. La dopamina è un neurotrasmettitore, responsabile della trasmissione dei segnali tra le cellule nervose del cervello (neuroni) che può aiutarci a ristabilire il buonumore. Secondo la psichiatra, Emily Deans, autrice di Evolutionary Psychiatry, la dopamina è ciò che ci rende umani. Ci fornisce la capacità di essere intelligenti, di fare progetti per il futuro e resistere agli impulsi che ci potrebbero danneggiare. Quando i livelli di dopamina sono equilibrati, proviamo un forte senso di soddisfazione se riusciamo a realizzare qualcosa. Bassi livelli di dopamina si manifestano come una generale mancanza di interesse per ciò che sta accadendo intorno. Non solo: la mancanza di motivazione, che potrebbe essere ricondotta a tantissime altre cause, è qui accompagnata dall’incapacità di concentrarsi, sbalzi d’umore e addirittura alcuni sintomi fisici, come ad esempio insonnia, fatica, aumento di peso.
Tra i migliori metodi naturali per aumentare la dopamina nel nostro organismo c’è, ovviamente, una dieta corretta, accompagnata da un costante esercizio fisico. Sono diversi gli alimenti che possono aiutare in questo percorso.

Cibi che contengono L-fenilalanina
Un amminoacido essenziale che consente di aumentare la dopamina è la L-fenilalanina. Questa si trasforma in tirosina che viene convertita poi in
dopamina. Via libera allora a frutta a guscio come mandorle e noci, ma anche alcuni semi, come sesamo, girasole e zucca e la soia.
Banane
Le banane sono una ricca fonte di tirosina e possono contribuire a rafforzare i livelli di questa sostanza nel corpo.
Mele
Le mele contengono invece elevate quantità di quercetina, un antiossidante flavonoide che si trova anche in cipolle, uva, agrumi, e frutti di bosco. Alcuni studi hanno dimostrato che le proprietà antiossidanti della quercetina arrestano l’esaurimento dei livelli di dopamina.
Barbabietole
Le barbabietole hanno alti livelli di betaina, una sostanza che fornisce diversi benefici al corpo, aiuta contro la depressione. Uno studio ha mostrato, ad esempio, che l’estratto di foglie di barbabietola può ridurre in modo significativo i sintomi del morbo di Parkinson. Questo perché aumenta i livelli di dopamina e ha un effetto antiossidante sulle attività del cervello. Altri alimenti ricchi di betaina sono spinaci, quinoa e crusca.
Cioccolato
Soprattutto cioccolato fondente con elevate quantità di cacao e pochissimo zucchero stimola la produzione di sostanze utili al buonumore, questo perché contiene tirosina.
Tè verde
Il tè verde contiene L-teanina, un aminoacido che ha un effetto positivo sulle attività neurologiche.
Curcumina
La curcumina è il principio attivo più importante della curcuma e possiede incredibili benefici per la salute. Uno dei benefici per la salute della curcumina è che può agire come un antidepressivo naturale perché promuove un aumento dei livelli di serotonina e dopamina. Ricordate di aggiungere un pizzico di pepe nero per aumentarne la biodisponibilità.

Anche l’esercizio fisico contribuisce ad aumentare i livelli di dopamina: l’attività fisica non si limita solo a mantenerci in forma, ma aiuta anche la nostra mente. Quando ci alleniamo, alcune sostanze chimiche molto importanti vengono rilasciate nel cervello. Tra queste c’è anche la dopamina. Uno studio pubblicato sulla rivista Neurobiology of Disease, ad esempio, ha dimostrato che l’esercizio fisico normalizza la pressione sanguigna e favorisce il buonumore.
Quando ci si sente nervosi andare a fare una camminata di anche solo 10 minuti ha effetti benefici sulla nostra mente.

Altro strumento importante per il nostro benessere è la musica: ascoltare musica ha il potere di attivare le aree del cervello associate con la ricompensa. Aumentare il livello di questa sostanza nel nostro organismo può aiutarci ad affrontare meglio lo stress, sentirci bene con noi stessi
e trovare la gioia nelle nostre attività quotidiane.
E se volete ricaricarvi velocemente e senza costi, concedetevi un abbraccio dalla persona a cui volete bene.

di Redazione – Ottobre 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...