Garden Therapy per ritrovarsi e ritrovare la serenità interiore

Orti e giardini hanno doti terapeutiche. Un contatto diretto con la natura per riscoprire il valore della semplicità e trovare calma e serenità di spirito. L’orticoltura e il giardinaggio sono ormai considerate vere e proprie attività terapeutiche e negli ultimi anni sono state riconosciute dagli esperti con i termini di «garden therapy» e «ortoterapia». Alla base c’è la teoria che l’essere umano si è evoluto imparando a vivere a contatto con la natura. Ecco perché coltivare una pianta, un frutto, un ortaggio, un fiore, ci fa sentire così bene, perché ci riconduce alla nostra essenza. Coltivare un proprio orto è qualcosa di primario ed essenziale perché, se una volta in tempo di guerra l’orto significava avere da vivere, oggi significa produrre cibo naturale per sè e la famiglia: rimane un senso ancestrale della cura e dell’amore. E non è fondamentale avere centinaia di ettari da coltivare, basta anche un piccolo spazio, un orto urbano, un po’ di vasi in terrazza, per farci sentire meglio. Oggi viviamo in una società in cui bisogna essere sempre connessi con gli altri, ma stare da soli dedicando un tempo “attivo” a sé stessi in cui curarsi delle piante viventi, superando le inevitabili difficoltà che si incontrano nel corso della crescita, aiuta a riflettere sulle cose, permette di aumentare la soddisfazione, l’autostima e la sicurezza di sé, nonché la tolleranza e la pazienza di fronte alle frustrazioni. Infine l’atto del coltivare è sicuramente importantissimo dal punto di vista formativo, soprattutto per bambini e ragazzi, unendo l’aspetto rilassante al didattico, attraverso il gioco, la manipolazione e l’apprendimento per imitazione e stimolazione. A detta di numerosi psicoterapeuti, in una società iperattiva, alienante e in continuo movimento, l’ortoterapia e la garden therapy possono essere utilizzate in una vasta gamma di trattamenti riabilitativi personali e di comunità ed aiutano a migliorare la memoria, le capacità cognitive, la socializzazione. Sono studi preliminari e condotti su piccoli campioni, quelli finora disponibili, ma che evidenziano come siano validi alleati nella lotta alla depressione, alla tossicodipendenza, al senso di isolamento e di inutilità personale e alla solitudine degli anziani. Nulla che da solo sia sufficiente per azzerare un problema, ma una soluzione a costi molto ridotti da affiancare alle terapie tradizionali.
In moIti in Italia e nel mondo si sono avviati in questo percorso. I dati parlano chiaro: secondo Coldiretti il 63% degli italiani dedica il proprio tempo libero alle attività di giardinaggio, e aumentano coloro che coltivano frutta e verdura nel proprio giardino o nel proprio balcone. Secondo la GfK (società internazionale di ricerche di mercato) 1 italiano su 3 pratica il giardinaggio almeno una volta a settimana.
E il resto del mondo? La GfK nell’estate 2017 ha condotto un’indagine online in 17 Paesi, coinvolgendo oltre 23.000 consumatori dai 15 anni in su a cui è stato chiesto quanto spesso si dedicassero al giardinaggio o alla coltivazione dell’orto: complessivamente, oltre un terzo degli intervistati ha dichiarato di occuparsi della cura dell’orto, del giardino o semplicemente delle piante da balcone almeno una volta a settimana. Al contrario il 24% non pratica mai questo hobby. Gli over 60 e Le famiglie con bambini piccoli sono quelli che dedicano più tempo in assoluto alla cura di piante e fiori. Infatti, dall’indagine emerge come il 40% delle famiglie con bambini sotto i 12 anni si dedica alla cura di orto e giardino ogni giorno o almeno una volta a settimana.

E questo conferma che il giardinaggio e l’orticultura possono essere una buona scuola di vita per tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...